Sei un piccolo produttore biologico, o un trasformatore con progetto agricolo? Vorresti entrare a far parte di  Campi Aperti? Qui sotto trovi la scheda da compilare per richiedere una nostra visita di Garanzia Partecipata, in modo da poter valutare l’ingresso della tua realtà produttiva. In ogni caso ti consigliamo di leggere preliminarmente la nostra carta dei principi, i regolamenti e la spiegazione del nostro sistema di garanzia partecipata.

Prima di iniziare la compilazione della scheda ti consigliamo di avere a portata di mano i dati anagrafici della tua azienda (se sei una realtà formale) e i numeri delle targhe dei mezzi che utilizzeresti eventualmente per raggiungere i mercati, oltre ai dettagli che riguardano la tua realtà produttiva (superfici, specie coltivate, provenienza degli ingredienti…).

Le eventuali omissioni nei campi obbligatori verranno indicate con una scritta rossa. Nel caso compaia una segnalazione di errore dopo aver cliccato “invia”, scorri tutta la scheda dall’inizio per vedere se hai dimenticato qualcosa. Il corretto invio verrà confermato dal messaggio “Grazie per aver compilato la scheda. È stata inviata!” e riceverai una mail di riepilogo dei tuoi dati all’indirizzo email che hai inserito.

Per qualunque dubbio, contattaci a questo link! Buona compilazione!

*********

AVVERTENZE RELATIVE AI TRASFORMATI:

Un trasformato è ammesso alla vendita una volta esaminata tutta la sua filiera produttiva. Per gli ingredienti non autoprodotti occorre mantenere un approvvigionamento stabile, al quale attenersi nel corso del tempo dopo l’ammissione nell’Associazione.  Generalmente gli ingredienti non autoprodotti vengono reperiti entro il circuito di Campi Aperti.

Formaggi, carne e altre produzioni animali – E’ ammessa la produzione di formaggi solo con latte prodotto in azienda. E’ importante specificare la provenienza di mangimi e foraggi utilizzati per l’alimentazione animale.

Prodotti da forno & pasta – Attualmente sono ammessi nuovi ingressi di produttori di prodotti da forno che utilizzano farina da cereali autoprodotti o in alternativa prodotti da aziende appartenenti a Campi Aperti con le quali si è instaurato un rapporto di collaborazione attiva nella coltivazione. E’ importante specificare laprovenienza della farina e di tutti gli altri eventuali ingredienti principali.

Erboristeria e saponi – Occorre specificare la provenienza di tutti gli ingredienti principali, distinguendo tra quelli autoprodotti e non.

Vino – E’ rilevante specificare se il processo viene effettuato in cantina propria o presso altre cantine.

Birra – Attualmente sono ammessi solo di birrifici agricoli che impieghino come minimo il 20% di cereali autoprodotti, con una prospettiva di incremento dell’autoproduzione fino alla larga prevalenza del cereale autoprodotto. E’ importante specificare la provenienza dei malti, dei luppoli e degli altri eventuali ingredienti.

Trasformati da ortaggi e frutta – E’ prevista la trasformazione di ortaggi e frutta propri. E’ importante specificare la provenienza di ingredienti secondari non autoprodotti.

*******

  • Sezione anagrafica


    Nome della realtà produttiva (richiesto)






    XM24VAGSavenaLabasScaravilliVenti pietreIn attesa

    Se sei o fai parte di una realtà formale, compila il campo qui sotto:

    Sono una realtà formaleSono parte autonoma di una realtà formale





  • La produzione

    Barra le categorie produttive che ti riguardano e compila le relative descrizioni:




























  • I prodotti e gli ingredienti

    PRODOTTI PROPOSTI PER LA VENDITA

    Selezionare i prodotti agricoli ed i trasformati offerti:

    Altro


    Per i prodotti trasformati indicare gli INGREDIENTI NON AUTOPRODOTTI

    per ogni voce indicare la provenienza.