Temis ed Ines, due cuoche strampalate, oramai stanche di cucinare sempre gli stessi piatti, decidono per un giorno di giocare con gli ingredienti che trovano in cucina. Tra le chiacchiere delle due cuciniere prendono vita, sul tavolo da cucina, buffi personaggi che diventeranno i protagonisti di due fiabe molto famose: La principessa sul pisello e Biancaneve e i sette Nani (o per meglio dire: Biancaneve e i sette Pani). Verdure, frutta, pani, farine e utensili da cucina saranno gli attori di queste fiabe della tradizione europea

Venerdì 20 ottobre, a partire dalle 17,30, grazie alle Strologhe (all’anagrafe Carla Taglietti e Valentina Turrini), il mercato di via Pieve di Cadore, si anima di personaggi fantastici, ma che, come per tutte le fiabe,  rappresentano un po’ le nostre nevrosi e le nostre abitudini. Il tutto in chiave scherzosa e ludica, adatta ad un pubblico di piccoli e piccolissimi, oltre che di adulti.

Due storie brevi che ci porteranno a spasso per e con il cibo. Per aiutare i nostri bambini a crescere nella consapevolezza e gli adulti a recuperare un rapporto reso conflittuale ad uso e consumo di chi ci vorrebbe consumatori a-critici e indottrinati. Un modo alternativo e accattivante per fare cultura del cibo. Quello vero che si trova sui banchi ai nostri mercati.

Entrata (e anche uscita), ovviamente, libera. Vi aspettiamo

http://www.campiaperti.org/wp-content/uploads/2017/10/strologhe-1024x906.jpghttp://www.campiaperti.org/wp-content/uploads/2017/10/strologhe-150x150.jpgPpp p(---)Eventi di Campi ApertiTemis ed Ines, due cuoche strampalate, oramai stanche di cucinare sempre gli stessi piatti, decidono per un giorno di giocare con gli ingredienti che trovano in cucina. Tra le chiacchiere delle due cuciniere prendono vita, sul tavolo da cucina, buffi personaggi che diventeranno i protagonisti di due fiabe molto...agricoltura biologica e mercati contadini atuogestiti